Irene domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 24/04/2016

Reggio Calabria

Pianti frequenti per amore

Salve Dottore, da circa tre anni sto con un ragazzo e ne sono davvero innamorata. So che magari è sbagliato dirlo o pensarlo, ma è diventato il centro di tutto e questo ha complicato la nostra separazione quando si è dovuto trasferire in un'altra città per lavoro. è da poco più di un mese che è fuori e io piango continuamente. La prego mi dica cosa fare per farmi smettere. Non è depressione ne sono consapevole ma davvero se penso a tutti i chilometri che mi separano da lui divento nervosa, nodo alla gola e mi chiudo in me stessa per tutto il giorno. Ultimamente però sta diventando più difficile, non ho voglia di uscire, ho mal di testa frequenti per il nervoso. E' sbagliato dipendere completamente da qualcuno e lo so, ma mi ci sono legata tanto senza accorgermene. Sfogarsi con le amiche non serve a nulla e a lui non voglio far pesare questa cosa. Grazie comunque.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Giuseppe Del Signore Inserita il 24/04/2016 - 17:09

Viterbo
|

Gentile Irene,

dipendere troppo dalla persona amata è spesso indice di un malessere che va ricercato nella sua storia personale, nei modelli interiorizzati di "stare con l'altro da sé".
Non ci sono suggerimenti che possono essere elargiti on-line e senza conoscenza diretta della sua storia personale, famigliare e di coppia.
Nel suo caso sarebbe utile fare una consulenza psicologica con un collega di persona, questo l'aiuterà ad imparare a tollerare meglio la distanza e a gestire le emozioni in maniera adeguata.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta

Dott.ssa Anna Patrizia Guarino Inserita il 24/04/2016 - 18:06

Gentile Irene,
la domanda che le pongo è: che cosa fa lei nella vita a parte amare questo ragazzo?
Ha interessi che non hanno a che fare con lui? Ha un progetto lavorativo o sta studiando per realizzare un sogno?
In definitiva, la sua identità, come persona, da cos'altro viene alimentata a parte l'essere insieme a questo ragazzo?

Come vede, la sto portando a riflettere su quanto Lei ha investito su questo rapporto e quanto ha investito su se stessa, sula realizzazione di qualcosa che sia solo suo.
Ci pensi, perché la cosa potrebbe essere collegata.

Se volesse approfondire, mi contatti privatamente tramite il sito.

Cordialmente,
Dott.ssa Anna Patrizia Guarino.