Aurora domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 04/06/2015

Cagliari

non riesco a farmi amare

Gentili esperti, premetto che già in passato mi sono rivolta a diversi psicologi non trovando soluzione al mio malessere. Ho 23 anni e ricordo di essere sempre stata sin da bambina pensierosa e infelice.. mi sentivo diversa :la mamma tutti i giorni a curare i miei nonni, il papà sempre a lavoro senza mai un giorno di ferie da passare in famiglia e senza alcun benessere economico, infatti non ho mai potuto praticare neanche uno sport, sentivo di non avere un' intimità familiare. So che mi amano ma crescendo mi sono sempre sentita abbandonata, messa in 2° piano e non amata, poichè mi sono mancati abbracci, parole dolci e coccole che colmassero quei vuoti, essendo molto freddi. Ho sempre pensato che un giorno tutto sarebbe andato bene, fin quando tutto il cumulo di delusioni (d'amore, d'amicizia) mi ha portato a una seria depressione che dai 19 anni e sfociata in disturbi alimentari. Ora sono una studentessa universitaria (non ho più la concentrazione per studiare) che ogni tanto lavora per permettersi qualche sfizio. Soffro terribilmente di solitudine, non ho più amici veri e il ragazzo che amo è fidanzato da 6 mesi, perchè, dopo un anno passato a chiedermi di uscire, quando finalmente è accaduto le mie insicurezze l'avevano condotto a troncare la nostra storia sul nascere. Mi manca terribilmente e non so come colmare il vuoto; in passato ho pianto anni per un ragazzo.. per questo vorrei far qualcosa, non riesco a dimenticarlo e per una santissima volta vorrei sentirmi amata. Ormai non esco più e sto pensando da anni al suicidio, scrivo perchè cerco un ultima ancora. Un consiglio pratico vi prego. Lo amo e non faccio altro che piangere nei momenti di lucità. E' possibile riconquistarlo? come posso riavvicinarmi?

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Lucia Catiuscia Balloi Inserita il 21/06/2016 - 19:32

In queste tue parole leggo tantissima sofferenza e mi viene da chiederti quanto tu ti vuoi bene?
Se avrai voglia di amarti tanto da darti una nuova possibilità contattami. Un abbraccio

Dott.ssa LYDIA CUPPARI Inserita il 13/06/2015 - 10:54

Cara Aurora, il tuo vissuto è pregno di significati e di esperienze di vita che sicuramente hanno lasciato un segno e che porti dentro di te. Il vissuto di abbandono e di poca presenza emotiva anche a livello fisico e manifesto (abbracci, momenti di confronto affettuoso) di cui parli e che si collocano nella tua giovane età inevitabilmente si ripercuotono sulle modalità in cui ti relazioni sia con gli amici che con i ragazzi. Nonostante tu abbia già avuto esperienze con professionisti, ti consiglio, adesso che sei più grande, matura e consapevole, di concederti un'altra possibilità iniziando un nuovo percorso personale con uno psicoterapeuta.
Tanti auguri e coraggio!
Lydia Cuppari
Lydia Cuppari