nonhasensolavita1 domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 16/04/2015

Agrigento

la mia vita non ha senso

salve, sono una ragazza di 18 anni che dalla vita ha solo ricevuto sofferenze fin dalla tenera eta' di 12 anni quando veni' a mancare mio padre. non ho mai superato del tutto il lutto ma riuscivo comunque a conviverci. cercavo un punto di riferimento e quel punto lo cercavo in amore ma non ando' mai bene. la prima volta che mi innamorai avevo 16 anni lui 17 gli avevo aperto il mio cuore ma io per lui ero solo una ripicca un rimpiazzo nei confronti della sua ex. decisi di lasciarlo e ci misi quasi due anni per dimenticarlo, dopo due anni decisi di aprire il mio cuore ad un ragazzo che mi stava sempre dietro faceva mille cose per me mi faceva sentire amata dopo 7 mesi io non ero che stata una vendetta e una ripicca per la sua ex (la storia si ripete di nuovo) si sono schierati contro di me su faceboook e un continuo lottare contro di loro, sto male mi sento morire dentro non capisco cosa ho che non va, non capisco perche essere una persona tanto buona sia cosi un difetto in questo mondo crudele, non capisco perche non vengo amata da nessuno e sono sempre il bersaglio facile e qualche vendetta personale da usarmi per le altre, non mi sento amata da nessuno vorrei sprofondare, morire all'istante mi sento un cadavere non ho piu voglia di fare nulla fumo sigarette e basta non mangio neanche piu'. mi guardo allo specchio e piango perche mi faccio schifo odio vedere il mio riflesso nello specchio mi odio, odio quello sono nella vita ne ho talmente passate tante (queste sono quelle che hanno fatto traboccare il vaso) che non ce la faccio a rialzarmi di nuovo come ho sempre fatto! non vedo piu nessuna via di uscita

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa LYDIA CUPPARI Inserita il 25/04/2015 - 19:58

Cara ragazza, non conosco la tua storia e la tua vita. Di una cosa sono certa. E' proprio questo il momento per riprendere in mano la tua vita. E' proprio nei momenti di grande crisi che bisogna trovare la forza per rialzarsi a tutti i costi iniziando innanzitutto a vedere ciò che di positivo senz'altro esiste. Ti consiglio di parlarne con la tua famiglia, di confrontarti con una tua amica e poi di rivolgerti a qualcuno che possa seguirti in questo percorso di costruzione e conquista della tua autostima. Io resto disponibile anche attraverso contatto via mail. A presto Cara!