MIndful Eating

Alimentazione

I tempi stretti della vita quotidiana ci portano spesso a consumare pasti frettolosi , conservati e di scarsa qualità nutritiva. La pubblicità poi non ci aiuta affatto: crediamo di scegliere tra una miriade di proposte, ma in realtà ci lasciamo attrarre e convincere da quelle più attraenti. Tutto ciò ci porta a mangiare in modo inconsapevole e automatico perdendo la bellezza di un pasto sano e gustoso.

Si propone un incontro pratico ed esperienziale, di avvicinamento al Mindful Eating, una modalità sana e soddisfacente di avvicinarsi al cibo. Mangiare in modo Mindful significa sviluppare consapevolezza delle sensazioni fisiche ed emotive associate all’alimentazione, senza giudicarle. Questa modalità ci aiuta ad apprezzare maggiormente ciò che mangiamo, a fare scelte migliori, a regolarci ma senza rinunce. Il pasto ci apparirà più buono e gustoso, ci basterà mangiare molto meno per sentirci soddisfatti.

Mangiare con consapevolezza

L’atto del mangiare non dipende solo dalla fame ma è influenzato dalle emozioni, dalla pubblicità, dalla compagnia, dalla cultura, dalle situazioni in cui ci troviamo, come l’aperitivo con gli amici, il cinema… tutto ciò può portare a consumare troppo cibo, troppo poco o mangiare cibi scadenti con effetti negativi sulla salute, sul nostro modo di stare con gli altri e sulla piacevolezza del pasto. Il Mindful Eating permette di migliorare tutto questo!

Cos’è la MINDFULNESS

“Porre attenzione in un modo particolare: intenzionalmente, al momento presente, in modo

non giudicante, non critico e di accettazione” (Jon Kabat-Zinn, 2003)

Cos’è il MINDFUL EATING

consapevolezza non giudicante delle sensazioni fisiche ed emotiva associate all’alimentazione. Insegna a diventare sensibili a stimoli interni ed esterni della fame, sazietà e sete, nonché a identificare e dare valore all’intensità di ogni desiderio dettato dalle emozioni (noia, tristezza, rabbia, insicurezza…) Poiché la mindful eating sviluppa la consapevolezza sul perché si mangia, può migliorare la capacità di pedere peso o mantenerlo

Perché seguire un corso di Mindful Eating

  • Diventare più consapevole delle infinite possibilità che abbiamo a disposizione per nutrirci
  • Recuperare l’uso dei 5 sensi per assaporare a pieno i cibi
  • Riconoscere i nostri comportamenti davanti al cibo
  • Diventare consapevole del senso di fame e sazietà in modo da non esagerare
  • Portare attenzione all’atto del mangiare mentre lo si sta facendo per ottenere il massimo della piacevolezza e dei benefici
  • Diventare consapevoli delle emozioni e pensieri che anticipano e accompagnano il pasto
  • Distinguere tra le emozioni e gli stimoli della fame e sazietà
  • Accettare le emozioni che si provano
  • Imparare a nutrirsi rispettando il proprio corpo

MB-EAT

È un protocollo scientificamente validato adatto a chi vuole perdere peso, a chi capita di abbuffarsi (mangiare una grande quantità di cibo in poco tempo), o semplicemente a coloro che sono interessati a sviluppare una maggior consapevolezza e conoscenza del proprio modo di mangiare e migliorare il proprio rapporto con il cibo.

9 incontri più 1 iniziale di conoscenza

Durante il percorso vengono proposti esercizi di meditazione sull’alimentazione, sazietà e senso di fame, sulla scelta deli alimenti, sulle sensazioni che possono scaturire attraverso il cibo e il gusto.